Caso Viviana Parisi, Gioele ancora non si trova. Il legale della famiglia Mondello: “Era una donna fragile”

Caso Viviana Parisi, Gioele ancora non si trova. Il legale della famiglia Mondello: “Era una donna fragile”

CARONIA – Attenzione concentrata sullo strano caso di Viviana Parisi, trovata morta lo scorso 8 agosto nei boschi di Caronia, in provincia di Messina.


Una scoperta che lascia molti interrogativi, portando i familiari addirittura a chiedersi se fosse davvero lei la donna ritrovata senza vita. Un giallo che sta coinvolgendo l’intera nazione.


Gli ultimi aggiornamenti riguardano una nuova dichiarazione, che potrebbe rappresentare un tassello rilevante nella ricostruzione del caso. Claudio Mondello, legale della famiglia e cugino di Daniele (marito della vittima), afferma: Viviana era una donna fragile, aveva avuto problemi anche con manie di persecuzione e deliri mistici“.


Nel frattempo, proseguono le ricerche del piccolo Gioele. Sono trascorse settimane ma del bimbo nessuna traccia. A tal proposito Daniele Mondello ha lanciato un appello, invitando chiunque volesse unirsi alle ricerche del figlio a presentarsi domani “al centro di coordinamento sulla SS 113, al distributore di benzina IP di Caronia, intorno alle 7,30“.



Torna in onda, con uno speciale, anche la nota trasmissione Chi l’ha visto?“. La giornalista Federica Sciarelli sta lavorando sul caso del piccolo Gioele, su cui ci si concentrerà stasera su Rai 3.

Immagine di repertorio