Bar senza scontrino fiscale e Reddito di Cittadinanza per tre persone: attività chiusa, scattano le denunce

Bar senza scontrino fiscale e Reddito di Cittadinanza per tre persone: attività chiusa, scattano le denunce

CALTANISSETTA – I finanzieri del comando provinciale di Caltanissetta hanno fermato un esercente di attività di bar e somministrazione bevande sconosciuto al fisco.


Nell’ambito dei controlli dei luoghi della movida di “Strata a foglia” disposti dalla locale Prefettura, le fiamme gialle di Caltanissetta, avendo rilevato la mancata emissione dello scontrino fiscale, sono entrate nel locale interessato, dove hanno riscontrato anche lomessa manutenzione del misuratore fiscale.


In seguito hanno identificato due lavoratori in nero.


Gli ulteriori approfondimenti hanno consentito di accertare che sia il titolare dell’attività che uno dei due lavoratori in nero erano percettori di Reddito di Cittadinanza e, pertanto, entrambi sono stati denunciati anche ai fini dell’eventuale revoca del beneficio indebitamente ottenuto.



Bar Caltanissetta 2

Alla luce delle assunzioni irregolari riscontrate, lesercizio commerciale è stato segnalato al locale Ispettorato del Lavoro ai fini della sospensione dell’attività ed è stata inflitta al titolare la maxi sanzione aggravata per impiego di manodopera in nero, per un importo compreso tra i 6mila e i 24mila euro circa.

Al titolare è stata inflitta una maxi sanzione per impiego di manodopera in nero