Anziana muore in ospedale, familiari danno consenso per espianto organi: nuove speranze di vita per altri malati

Anziana muore in ospedale, familiari danno consenso per espianto organi: nuove speranze di vita per altri malati

VITTORIA – Un prelievo di organi è stato effettuato all’ospedale Guzzardi di Vittoria, in provincia di Ragusa, su una donna di 73 anni che, pochi giorni prima, era stata ricoverata in condizioni gravissime nel reparto di Rianimazione.


I familiari hanno espresso il loro consenso per la donazione degli organi della sfortunata congiunta: il prelievo ha così dato nuove speranze di vita ad altri malati che erano in attesa di reni, fegato e cornee.


Al termine del periodo di osservazione (della durata di sei ore) e degli esami previsti dalla legge per l’accertamento di morte cerebrale, è stato eseguito il prelievo degli organi, effettuato da una equipe proveniente da Palermo.


Gli organi, successivamente, sono stati trasportati in elicottero al Centro Trapianti Regionale.



Immagine di repertorio