Analizzato il cranio del piccolo Gioele Mondello, ci sarebbe del terriccio. I legali: “Niente di definitivo”

Analizzato il cranio del piccolo Gioele Mondello, ci sarebbe del terriccio. I legali: “Niente di definitivo”

CARONIA – Continuano le indagini sul tragico caso della scomparsa di Viviana Parisi e del figlioletto Gioele Mondello, allontanatisi da casa e trovati senza vita diversi giorni dopo.


Erano previsti per le scorse ore degli esami che accertassero la teoria secondo cui il corpo del piccolo Gioele sarebbe stato spostato dal luogo della sua morte a quello del suo ritrovamento.


Ulteriori test autoptici sul cranio del bimbo avrebbero accertato la presenza di terriccio tra i suoi resti.


I legali e i medici che lavorano sul caso hanno sottolineato, però, che nessun singolo esito dei test è ancora una reale risposta a quel che è successo ai due, ma solo uno di tanti step utili alla scoperta definitiva di quello che si cela dietro il mistero di Caronia.



Fonte immagine Facebook