Allarme rifiuti nel Catanese, 30 tonnellate di spazzatura abbandonata: intervengono ditte di smaltimento

Allarme rifiuti nel Catanese, 30 tonnellate di spazzatura abbandonata: intervengono ditte di smaltimento

CATANIA – Circa 30 tonnellate di rifiuti solidi urbani abbandonati in discariche abusive lungo le strade della zona industriale di Piano Tavola – Belpasso, a Catania, saranno raccolti e rimossi oltre che opportunamente smaltiti nei prossimi giorni.

L’ufficio periferico di Catania dell’IRSAP ha dato mandato alle ditte per eseguire i lavori di selezione, raccolta e trasporto e conferimento all’impianto e smaltimento dei rifiuti indifferenziati di ogni tipologia presenti in svariati tratti di strada della Zona Industriale di Piano Tavola – Belpasso, di competenza dell’Ente, che causano disagi e danni alla salute e alla pubblica incolumità per evidenti questioni di decoro e igiene.


L’Ente ha impegnato una somma di oltre 16 mila euro del Bilancio IRSAP per l’anno 2019 per ripulire l’area dai rifiuti abbandonati lungi le strade della zona industriale. I lavori inizieranno nell’arco dei prossimi sette giorni.


Da un primo sopralluogo a cura dei tecnici nelle micro-discariche si trovano rifiuti di vario genere, fra cui grossi quantitativi di plastica, elettrodomestici, cartoni e altro ancora. I lavori di selezione, raccolta e trasporto sono stati affidati attraverso la procedura di affidamento ai sensi dell’Art. 36 del D.lgs 50/2016 e affidati a una ditta autorizzata ed inserita in whyte list, che effettua la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti per conto dello stesso Comune di Belpasso.


La raccolta e conferimento a discarica autorizzata dei rifiuti solidi urbani è stato affidato alla ditta Balestrieri Appalti srl che effettua la stessa lavorazione per conto dello stesso Comune di Belpasso con un impegno di spesa di 13.216,79 euro. Lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani indifferenziati presenti nelle varie micro-discariche nei tratti di viabilità dell’area industriale è stato invece affidato alla Ditta Sicula Trasporti S.r.l., con sede legale in Catania per un impegno di 3.555,42 euro