Agrigento, caso di meningite acuta

Agrigento, caso di meningite acuta

AGRIGENTO – Delle feste natalizie poco piacevoli ed un caso di influenza che sarebbe potuto degenerare. La protagonista della vicenda è una sessantaduenne, rimasta ricoverata in ospedale per tutto il periodo natalizio.

La donna, originaria di Licata, al suo arrivo all’ospedale Sant’Angelo presentava tutti i sintomi della meningite: forte mal di testa, dolori al collo e febbre molto alta. Da qui la decisione di trasferire e ricoverare la paziente nella struttura del Vittorio Emanuele, nel centro di Agrigento. Arrivata in città, la donna è stata accolta nel reparto di malattie infettive, dove è stata tenuta sotto osservazione e sottoposta a tutte le cure del caso.




L’intervento tempestivo dei medici ha evitato il degenerare della situazione ed ha consentito il graduale recupero di salute della paziente. 


Commenti