Aggressione razzista in centro, giovane picchiato perché di colore: preso a pugni e lasciato a terra sanguinante

Aggressione razzista in centro, giovane picchiato perché di colore: preso a pugni e lasciato a terra sanguinante

MARSALA – Momenti di paura a Marsala, in provincia di Trapani, dove, nella notte tra sabato e domenica scorsa, si è verificata un’aggressione. Protagonista di quanto accaduto un giovane extracomunitario. Quest’ultimo è stato aggredito in via Sibilla, in pieno centro storico.


La vittima sarebbe stata colpita da un ragazzo del luogo, supportato da alcuni coetanei che facevano da “cordone” per evitare che qualcuno intervenisse in difesa del malcapitato. Quest’ultimo sarebbe stato preso a pugni ripetutamente fino a precipitare sull’asfalto, sanguinante. Uno dei giovani avrebbe esclamato: “Così imparano a rispettare gli italiani”.


Pare non si tratterebbe della prima aggressione razzista. Sarebbero stati segnalati ulteriori casi precedentemente.



Immagine di repertorio