Trapani – Catania SSD 1 – 0: Trapani campo tabù, si finisce con una sconfitta.

Trapani – Catania SSD 1 – 0: Trapani campo tabù, si finisce con una sconfitta.

Commento alla fine dell’incontro

Campo stregato quel di Trapani per un Catania che con la testa era da tutt’altra parte, almeno nella prima frazione di gioco.Troppa la differenza d’interessi con gli avversari che sono scesi in campo con volontà e verve maggiore. Così un primo tempo da cancellare con una, massimo due azioni degli uomini di Ferraro degne di nota. Le cose cambiano nella seconda frazione di gioco con un Catania che scende in campo con un piglio diverso e con una nutrita schiera di attaccanti messi in campo da Ferraro che le ha provate davvero tutte. Ma è stata debole la risposta dei vari Litteri, Forchighione e un De Luca che ha sbagliato tutto ciò che non doveva sbagliare. Russotto uno dei pochi che ha messo l’anima per provare a riequilibrare le sorti dell’incontro viziato anche da un gol annullato a Rapisarda per sospetto fuorigioco di Sarao e un rigore non visto per un fallo di mano in area da parte di un difensore del Trapani. Peccato finire con una sconfitta, ma accontentiamoci del resto che non è davvero poco. 

 

Secondo Tempo

95′ L’arbitro fischia la fine dell’incontro il Catania subisce la seconda sconfitta in campionato

94′ Punizione interessante per il Catania che vicino lar’ea spreca tutto.

90′ Assegnati 5 minuti di recupero e nel frattempo è stato ammonito Forchighione per un fallo su un avversario 

89′ Nel Catania esce Russotto entra De Respinis 

87′ Russotto per Sarao ma tiro debole e summa para facilmente

86′ Ancora cambio nel Trapani: entra Mangiameli esce Pipitone 

84′ Ammonito Vitale per fallo su un avversario 

79′ Rosso diretto per Kosovan per una pugno dato alle spalle su Rapisarda, il Trapani resta in dieci 

78′ Cambio nel Trapani: entra Carbonaro esce Mascari

77′ Lodi crossa per De Luca che prova con una rovesciata a mettere in rete ma la palla va fuori

74′ Terzo cambio nel Trapani entra Romizi esce Giuffrida 

72′ Ammonito Romano per fallo su un giocatore etneo 

71′ Cambio nel Trapani entra Romano esce Panebianco  

70′ Ammonito De Luca per fallo di reazione 

69′ Cambio anche nel Trapani entra Cellamare esce l’autore del gol Catania

68′ Cambio nel Catania esce Castellini entra Forchigione  

65′ Russotto colpisce il pallone di testa in piena area ma mette fuori

63′ Punizione battuta da Lodi sul suo sviluppo il pallone viene messo in corner, battuto lo stesso De Luca tira alto sulla traversa

61‘ Pallone pericoloso in area etnea ma Bethers fa buona guardia

56′ Pedicone passa in area a De Luca che non aggancia il pallone facendo sfumare una buona azione

53′ Russotto bel cross per De Luca che prova di testa a un metro dalla linea di porta ma si fa parare il tiro

49′ Bel gol di Rapisarda di sinistro ma il guardialinee annulla per fuorigioco, inutile proteste dei rossazzurri. Dalle immagini si conferma che il fuorigioco era inesistente

46’ Si comincia, batte il calcio d’inizio il Trapani , triplo cambio nel Catania esce: Boccia, Palermo e Giovinco entrano  Litteri, De Luca e Pedicone così si applica un azzardato 4-2-4 

 

Commento alla fine del primo tempo

Per adesso la motivazione sta facendo la differenza in campo con un Trapani che ha messo (molto più) volontà e agonismo rispetto a un Catania in versione “estiva”. Flebile la reazione degli uomini di Ferraro dopo il gol subito per una dormita al centrocampo e una difesa che non è riuscita a mettere una pezza su Catania che smarcatosi in area ha messo il pallone in rete con un bel tiro. Solo nei minuti finali ci si è affacciati nell’area del Trapani, troppo poco per ciò che siamo abituati a vedere.

 

Primo tempo



50′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo.

50′ Batte la punizione Lodi ma Castellini tira alto sulla traversa

49′ Ammonito Kosovan per fallo su Castellini 

45′ Vitale per Boccia che in area tira a botta sicura ma mette fuori

45′ Assegnati ben 4 minuti di recupero 

41′ Ammonito Summa per perdita di tempo

40′ Angolo per il Catania, batte Lodi ma un fuorigioco annulla i potenziali sviluppi del corner

39′  Tiro da fuori di un giocatore del Trapani che va alto sulla traversa

36′ Buona azione del Trapani con conclusione di Carboni che con un tiro a girare impensierisce Bethers

34′ Rapisarda crossa in area ma Vitale non aggancia il pallone e sfuma una buona azione da gol

30′ Azione Lodi – Rapisarda che fa scorrere la palla in area ma nessuno riesce è pronto a deviarla in porta

25′ Calcio d’angolo per il Trapani, battuto lo stesso da Cangemi in area Lorenzini di testa mette fuori

23‘ Calcio di punizione per il Catania batte Lodi ma la difesa del Trapani fa buona guardia e mette fuori

22‘ Poche azioni degne di note con gli uomini di Ferraro che non riescono a rendersi pericolosi

17′ Melina da parte del Trapani che prova a giocare di rimessa, il Catania prepara le contromosse con ben quattro giocatori che si stanno già scaldano a bordo campo.

8′ Azione penetrante in area rossazzurra da parte del Trapani con Catania che si districa bene tra i difensori etnei e con un bel tiro di destro batte Bethers

7′ Ancora punizione per il Catania, stavolta batte Lodi ma la barriera respinge

6′ Calcio di punizione per il Catania da buona posizione, batte Giovinco e il pallone lambisce il palo alla destra del portiere avversario.

1’ Si comincia, batte il calcio d’inizio il  Catania 

Prepartita 

15:00 Squadre in campo il Catania con maglia bianca 

14:45 Temperatura quasi estiva con 25° di temperatura e il campo sintetico garantisce una ottima tenuta. 

Le due formazioni ufficiali 

 

La terna arbitrale 

 

La formazione ufficiale del Catania 

Palermo e Giovinco fin dal primo minuto al posto di Rizzo e De Luca sono le uniche due novità rispetto alla gara di domenica scorsa. In questo caso possiamo dire: squadra che vince si cambia poco…

 

Catania

Oggi si affronterà l’ultima gara di campionato con il medesimo impegno della prima e per un solo risultato. Questo è, in sintesi, il pensiero di Ferraro alla vigilia di Trapani – Catania, un incontro che poco o nulla potrà aggiungere alla classifica degli etnei, mentre sono punti indispensabili per gli avversari per consolidare la loro posizione in zona play off. Nonostante ciò, gli etnei  giocheranno per vincere, perché chiamarsi Catania è un onore ma che ha in sé molti oneri da rispettare, fosse anche l’ultimo incontro di campionato.

 

 

Amici di NewSicilia.it e tifosi rossazzuri un caloroso saluto da Concetto Sciuto che vi dà il benvenuto alla diretta testuale di Trapani – Catania gara valida per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie D Girone I