Meta Catania nella storia, rossazzurri in Finale Scudetto: ribaltata la Came Dosson

Meta Catania nella storia, rossazzurri in Finale Scudetto: ribaltata la Came Dosson

CATANIA – Memorabile impresa della Meta Catania Bricocity di futsal che vola nella finale che deciderà la squadra Campione d’Italia 2021.

La formazione rossazzurra allenata da coach Samperi strappa il biglietto per l’ultimo atto del torneo battendo la Came Dosson in gara 2 con il risultato di 5-3 e ribaltando così la sconfitta del match di andata per 2-1.


Decisiva la zampata vincente di Josiko arrivata ai tempi supplementari. La Finale Scudetto di disputerà domenica 20 e lunedì 21 giugno contro la vincente di Pesaro e Feldi Eboli.

Il tabellino

Meta Catania Bricocity-Came Dosson 5-3 d.t.s. (2-0 p.t., 4-3 s.t., 5-3 p.t.s.)

Meta Catania Bricocity: Dovara, Rossetti, Baldasso, Josiko, C. Musumeci, Messina, Silvestri, Kuraja, L. Musumeci, Suton, Fabinho, Baisel, Biagianti, Rinaudo. All. Samperi

Came Dosson: Pietrangelo, Belsito, Juan Fran, Vieira, Grippi, Bacchin, Azzoni, Dener, Ugherani, Bertoni, Schiochet, Espindola, Ronzani, Ditano. All. Rocha

Marcatori: 5’38” p.t. C. Musumeci (M), 13’20” Baisel (M), 3’56” s.t. Baldasso (M), 5’05” aut. Belsito (M), 8’40” Schiochet (C), 9’54” Ugherani (C), 18’42” Dener (C), 2’57” p.t.s. Josiko (M)

Ammoniti: Pietrangelo (C), Rinaudo (M), Grippi (C), C. Musumeci (M), Vieira (C), Suton (M)
Espulsi: al 13’18” del p.t. Pietrangelo (C) per somma di ammonizioni, al 2’42” del p.t.s. Ditano (C)

Arbitri: Giovanni Beneduce (Nola), Vincenzo Sgueglia (Civitavecchia) Crono: Daniele Filannino (Jesi)