Il nuovo Catania targato Pelligra scalda i motori: domenica prossima c’è la Sancataldese

Il nuovo Catania targato Pelligra scalda i motori: domenica prossima c’è la Sancataldese

CATANIA – Mentre la Serie A è iniziata con una settimana di anticipo, il Catania è pronto a fare il suo esordio in Coppa Italia Serie D dopo le vicissitudini e i terremoti che si sono verificati negli ultimi anni in ambito prettamente calcistico.

Come detto prima, domenica 21 agosto 2022 andrà in scena Sancataldese-Catania, che sancirà in assoluto l’esordio ufficiale del Catania SSD targato Ross Pelligra.


Si giocherà a San Cataldo, comune di Caltanissetta. La società verdeamaranto ha già chiamato a raccolta i propri sostenitori. Il difensore Salvatore Maltese ha sottolineato di aspettarsi una grande partita e c’è la voglia di partire subito con il piglio giusto.

La squadra allenata da mister Giovanni Ferraro, dal canto proprio, cerca nuove certezze dopo le impressioni positive ricavate dai primi test di precampionato a Ragalna con una compagine di Promozione e di Eccellenza. Nuovi schemi e tattiche da assimilare tra il consenso dei diretti interessati e un ambiente ideale in cui potersi esprimere al meglio.

Quello di San Cataldo, contro una squadra che parteciperà al medesimo torneo di quarta serie, sarà un primo “vero” banco di prova per la squadra che dovrebbe inscenare un consueto 4-3-3, modulo di base adottato finora dal tecnico Ferraro a Ragalna.

Video di presentazione, dichiarazioni di attaccamento alla maglia e un entusiasmo che non si vedevano da tempo. Basterà per far risalire dalle ceneri una città che vive per la propria squadra del cuore? Sicuramente c’è tanta curiosità, da capire le condizioni e il minutaggio che potranno avere i calciatori che saranno del match dopo un inizio di ritiro “ritardato” rispetto alle dirette concorrenti.

È il momento di fare sul serio, sarà fondamentale guardare prima in casa propria, con la consapevolezza che nessun avversario farà sconti e, pertanto, ci sarà da sudare per raggiungere gli obiettivi prefissati. Il calciomercato sta facendo ben sperare, allestire una rosa di tutto punto per “fuggire” al più presto da queste categorie sarà di grande aiuto: i tifosi sono sempre a sostenere la loro “schiera” di uomini, nel bene e nel male.

Fonte foto Facebook – Catania SSD