Catania SSD, un regalo per il compleanno del presidente Pelligra: domani arriva il Canicattì

Catania SSD, un regalo per il compleanno del presidente Pelligra: domani arriva il Canicattì

CATANIA – Il calcio a tinte rossazzurre torna dopo due lunghe settimane a manifestarsi sul campo del Massimino. Il Catania ospiterà la rosa del Canicattì per guarire dalla piccola “storta” subita domenica scorsa contro gli avversari della Cittanovese.

Squadra che durante la settimana si è allenata a Ragalna tra sorrisi e un processo di continua coesione di un gruppo creato in poche settimane che sembra aver capito sin da subito le intenzioni e gli obiettivi di una piazza focosa come quella etnea.


La squadra allenata da mister Ferraro, squalificato, dovrebbe scendere in campo con il consueto 4-3-3. Tra i pali Bethers, linea difensiva composta da Rapisarda, Somma, Lorenzini e Castellini; Rizzo, Lodi e Vitale sulla mediana; reparto offensivo con Sarno, Jefferson e Forchignone.

Si attende ancora una volta grande partecipazione da parte dei sostenitori rossazzurri, con un cifra di spettatori vicina ai 15mila complessivi: ancora una volta, un lusso per una gara di Serie D.

Settimana che ha visto il presidente Pelligra spegnere le sue prime candeline nella città dell’elefante insieme a tutti componenti della rosa. Chissà se non possa essere il preludio a un “regalo” posticipato, una vittoria che consentirebbe di riprendere il filone da 3 punti interrotto proprio la scorsa giornata di campionato.

Domani si avrà modo di valutare gli effetti della trasemina sul manto erboso dello stadio Angelo Massimino anche se, dalle prime indiscrezioni, pare che le condizioni siano in netto miglioramento. Un campo che, si spera, possa ritornare a celebrare grandi soddisfazioni.

Fonte foto Facebook – Catania SSD