La terna arbitrale “decide” un incontro difficile, Catania quasi fuori dalla Poule scudetto

La terna arbitrale “decide” un incontro difficile, Catania quasi fuori dalla Poule scudetto

Commento alla fine dell’incontro

Diciamolo subito, senza girarci troppo intorno: arbitraggio da dimenticare che ha compromesso un incontro in (quasi) perfetto equilibrio fino al gol. E per arbitraggio includiamo anche il guardialinee che, nell’azione del gol di vantaggio, non si è accorto (solo lui) di un palese fallo di mano di Petito. Vero che il Catania di oggi aveva poco o nulla a che fare con quella squadra che al Massimino aveva concesso solo un punto in tutto il campionato, ma perdere così fa rabbia, tanta…Sorrento più determinato e anche più “cattivo” con gli uomini di Ferraro poco incisivi tranne in tre/quattro occasioni. Stavolta nemmeno i cambi nel secondo tempo hanno sortito l’effetto sperato per una domenica decisamente NO! E adesso? si spera in un colpo di coda nel prossimo incontro, ma di certo le speranze sono ridotte al lumicino perché le combinazioni del mini torneo dà poche chances agli etnei.

Secondo tempo

49′ L’arbitro fischia la fine dell’incontro con il Catania che per la prima volta subisce una sconfitta al Massimino 

48′ Nel Sorrento esce Badje entra Simonetti

46′ Azione di ripartenza del Sorrento in sospetto fuorigioco con La Monica che mette facilmente in rete 

45′ Assegnati 5 minuti di recupero 

43′ Prova Pedicone di testa ma mette alto sulla traversa

40′ Cambio nel Sorrento: esce Scala entra Bisceglia 

38′ Tiro di esterno destro di La Monica di poco fuori

36′ Ammonito Vitale per fallo su Badje

34′ Cambio nel Catania: esce Lodi entra Litteri per un Catania a trazione anteriore, nel Sorrento esce Petito entra Gaetani

30′ Ammonito Petito per aver infastidito il nostro portiere

29′ Espulso Lorenzini per aver dato una spinta all’arbitro e ammonito Lodi per proteste 

28′ Gol di Scala viziato da un netto fallo di mano 

26′ Cambio nel Sorrento: Cuccurullo entra Erradi, nel Catania esce Boccia entra Pedicone 

25′ Ci prova Lorenzini a dare una sveglia al Catania con una buona azione sulla sinistra che purtroppo non sortisce gli effetti sperati

19′ Cambio nel Catania: esce Russotto entra Jefferson

18′ Ammonito Russotto e Todisco G. per reciproche scorrettezze 

Una dedica in curva Nord  a tutte le mamme del mondo nel giorno della loro festa

16′ Tiro di Herrera parato in due tempi da Bethers

15′ Lodi per Russotto che crossa in area ma nessuno è pronto a raccogliere l’invito

11′ Tiro da fuori area di La Monica che va di poco a lato

8′ Doppio cambio nel Catania esce De Luca Entra Palermo, esce Castellini entra Forchighione 

7′ Batte Lodi la punizione ma tiro basso e la barriera respinge

6′ Fallo di La Monica che viene ammonito, punizione vicinissimo l’area di rigore avversaria 

5′ Tiro di Petito in porta ma Bethers c’è e para facilmente

3′ Corner per il Catania, batte Lodi ma la difesa mette fuori

1′ Batte il calcio d’inizio del secondo tempo il Sorrento

17:00 Per Catania-Sorrento sono presenti 6.577 spettatori

 

Commento alla fine del primo tempo

Per ben venti minuti il Sorrento è stato padrone del centrocampo creando pure un paio di  azioni pericolose con un Catania a dir poco sottotono. Solamente dalla mezz’ora gli uomini di Ferraro si fanno vivi in area avversaria ma con azioni nate più per iniziative dei singoli che per manovre costruite. Davvero poco, pochissimo, da parte degli etnei che sembrano aver perso il mordente delle scorse gare e con gli avversari ostici e disposti a non mollare nulla. Attendiamo il “solito” secondo tempo dove ci sia augura di assistere a una prestazione più convinta da parte degli etnei.



Primo tempo

46′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo

45′ Assegnato un minuto di recupero

44′ Punizione pericolosa per il Sorrento, batte Herrera, Bethers mette fuori di pugno sulla ribattuta tira Scala che colpisce il palo alla sinistra del nostro portiere

39′ Punizione per il Catania da buona posizione, batte Lodi, ma la difesa del Sorrento mette fuori area

37′ Rapisarda crossa in area per una facile parta di Del Sorbo

30′ Ancora boccia per Sarao che mette di testa mette alto sulla traversa

27′ Ammonito Sarao per fallo su Scala

26′ Ammonito Todisco F. per fallo su Rizzo 

25‘ Cross di Boccia per la testa di Sarao che mette di poco fuori alla sinistra di Del Sorbo

20′ Ancora angolo per il Catania, batte Lodi ma la difesa avversaria è molto attenta a mettere fuori area

17′ Presente anche la curva Nord

14′ Primo calcio d’angolo per il Catania, batte Lorenzini pallone in area e la difesa avversaria si salva nuovamente in corner. Battuto lo stesso il pallone viene messo fuori

13′ Calcio d’angolo per gli avversari, battuto lo stesso la difesa etnea rimedia con Lodi che mette fuori area

9′ Punizione per il Sorrento battuta da Herrera con il pallone che va alto sulla traversa

7′ Ancora il Sorrento pericoloso in area etnea con Bethers che fa buona guradia

6′ C’è molto nervosismo in campo con diverse liti tra i giocatori

3′ Punizione dubbia per il Sorrento, battuta la stessa la difesa rimedia

1′ Si comincia, batte il calcio d’inizio il Catania 

Prepartita

16:00 Squadre in campo il Catania con la maglia bianca con bordi rossazzurri 

 

 

15:45 La curva Sud si fa sentire 

15:41 I giocatori del Catania salutano i tifosi della Nord

 

15:35 Le formazioni ufficiali con la sostituzione in panchina di Jefferson al posto di Buffa 

15:30 I tifosi ci credono…

15:22 Novità in panchina: Jefferson al posto di Buffa

15:20 Squadre in campo per il riscaldamento, giornata uggiosa e terreno non in buone condizioni 

 

Le due formazioni ufficiali 

 

 

 

La formazione ufficiale del Catania 

Catania 

Prestigio, solo prestigio, anche se non è poco. In questo sta il senso e lo scopo di provare a vincere il titolo di “Campioni d’Italia Dilettanti”, un campionato a parte dove le nove vincitrici, dei rispettivi gironi di serie D, s’incontreranno in un mini torneo. Oggi ci sarà lo scontro diretto tra i rossazzurri e il Sorrento, la volontà di vincere c’è sempre, a conferma di ciò attendiamo il responso del campo.  

 

Amici di NewSicilia.it e tifosi rossazzuri un caloroso saluto da Concetto Sciuto che vi dà il benvenuto alla diretta testuale di Catania – Sorrento gara valida per la prima giornata del girone 3 della fase valevole per l’assegnazione del titolo di Campione d’Italia serie D 2022/23