Calcio Catania, il Tribunale allunga l’esercizio provvisorio. Il club: “Proroga per valutare relazione dei curatori”

Calcio Catania, il Tribunale allunga l’esercizio provvisorio. Il club: “Proroga per valutare relazione dei curatori”

CATANIA – È giunta una breve proroga, da parte del Tribunale etneo, dell’esercizio provvisorio del Calcio Catania, dichiarato fallito lo scorso 22 dicembre.

La stessa società dell’elefante, tramite un comunicato ufficiale, chiarisce che “a seguito della sentenza dichiarativa di fallimento della società Calcio Catania S.p.A., il Tribunale di Catania con provvedimento del 2 gennaio 2022 ha disposto, in attesa di acquisire e valutare la relazione del collegio dei curatori e ogni altra pertinente documentazione, la proroga fino al 5 gennaio dell’autorizzazione all’esercizio provvisorio del ramo caratteristico di azienda calcistica“.


Alla luce della proroga – prosegue il club etneo – sono confermate le misure già adottate e comunicate in data 24 dicembre 2021: momentanee chiusure del Centro di Riabilitazione, delle piscine e delle palestre nella sede operativa “Torre del Grifo Village”; sospensione della Campagna Abbonamenti“.

Ancora 48 ore di speranza, quindi, per i sostenitori della società rossazzurra che attendevano per la data odierna il responso dei giudici. Tutto rinviato a mercoledì, in attesa di buone notizie.

Immagine di repertorio