L’Etna in apertura dello speciale di “Ulisse”: la puntata mostrerà lo stato di salute del nostro pianeta

L’Etna in apertura dello speciale di “Ulisse”: la puntata mostrerà lo stato di salute del nostro pianeta

ITALIA – Oggi, in prima serata, dalle 21,25 su Rai 1, il famoso paleontologo e divulgatore scientifico Alberto Angela condurrà una puntata speciale di “Ulisse – Il piacere della scoperta” che sarà interamente dedicata allo stato di salute del nostro pianeta. Nella puntata vi sarà un ospite specialissimo, il padre Piero Angela.

L’episodio di oggi, dal titolo “Un pianeta meraviglioso – Il futuro da salvare“, inizierà proprio dall’Etna, il nostro amato vulcano ancora in eruzione e continua mutazione. La puntata, poi, sarà interamente dedicata a uno studio che sarà sotto forma di terrazza virtuale verso gli oceani, le popolazioni che stanno sparendo e i ghiacciai che si stanno sciogliendo.


Nel corso dello speciale del noto programma Rai, Alberto Angela visiterà anche le bellissime gole dell’Alcantara e tanti altri paesaggi del parco Naturale dell’Etna.

Qual è lo stato di salute della Terra. Questo pianeta così piccolo così fragile e vulnerabile è il tema del nostro prossimo appuntamento – così introduce la puntata Alberto Angela -. Sono molti i segnali inquietanti che non lasciano presagire bene per il futuro: lo scioglimento dei ghiacciai, l’aumento della temperatura, l’inquinamento atmosferico, le tante specie animali a rischio.

Quello che dobbiamo temere non è la fine del mondo ma la fine del nostro mondo – sottolinea il paleontologo -. Siamo ancora in tempo a invertire la rotta. Il mondo è cambiato intere civiltà sono scomparse e ce ne siamo accorti durante tutti i viaggi intrapresi dal nostro programma.

Poi, il divulgatore introduce la presenza del padre all’intento della puntata: “Un testimone oculare che ci aiuterà a sfogliare una sorta di album di ricordi“.

Fonte immagine: Rai

Fonte immagine: Rai