Catania, incontro formativo all’I. C. “Vittorino da Feltre”: centro del discorso la diffusione della tecnologia Blockchain

Catania, incontro formativo all’I. C. “Vittorino da Feltre”: centro del discorso la diffusione della tecnologia Blockchain

CATANIA – Continua il processo di diffusione della tecnologia Blockchain nelle scuole italiane grazie al progetto #LRXCULTURE, nato dalla collaborazione tra la Piattaforma Blockchain LIRAX.ORG e l’Associazione Internazionale #DiCultHer.

Domani, all’Istituto Comprensivo Vittorino da Feltre, in via Durante, a Catania, si terrà un importante momento di approfondimento pratico, per familiarizzare con la Piattaforma #LRXCULTURE, per continuare la sperimentazione, avviata nel mese di ottobre scorso in varie regioni d’Italia, sull’uso consapevole della tecnologia Blockchain nell’ambito della programmazione delle attività DiCultHer per l’a.s. 2019-20.


In particolare, tutte le iniziative e tutti i risultati della partecipazione ad #HackCultura2020, primo l’Hackathon per la “titolarità culturale”, la conoscenza e la ‘presa in carico’ del patrimonio culturale per la piena valorizzazione dei luoghi della cultura, presenti nel territorio della Regione Sicilia, e alla rassegna dei prodotti digitali realizzati dalle scuole che si terrà a Matera dal 30 marzo al 5 Aprile 2020, saranno certificati e resi disponibili nella piattaforma blockchain #LRXCULTURE.

Una Piattaforma che rappresenta oggi il luogo privilegiato dove studenti, docenti e operatori culturali potranno non solo condividere le loro attività, ma anche accedere a servizi loro dedicati di Cyber Security, Intelligenza Artificiale, Certificazione e Tracciabilità dei loro lavori, tipici degli ambienti Blockchain.

Grazie alla semplicità d’uso, il mondo dell’istruzione potrà finalmente usare e sperimentare la Blockchain per nuove e preziose attività attraverso i servizi: DiCult SIGN, DiCult BLOCK, DiCult TRACE, e molto altro come gli attestati e le certificazioni in Blockchain e il Servizio Crediti Culturali.

Esempi concreti sono la firma e archiviazione dei documenti in Blockchain; la possibilità di dare data certa in modo facile e pratico ai loro lavori, provarne le fonti, o ancora, l’accesso al #LIBRETTO delle Competenze per ogni utente che consentirà loro di viaggiare e tenere sempre con sé tutti gli attestati che guadagneranno nel loro percorso di crescita.

Lo scopo è quello di “garantire a tutte le studentesse e a tutti gli studenti le competenze chiave per affrontare i cambiamenti e le sfide del loro presente, per proiettarsi al meglio nel futuro, per diventare cittadine e cittadini attivi e consapevoli, capaci di condividere valori comuni e di confrontarsi positivamente con l’altro”.

Il progetto Piattaforma #LRXCULTURE, in coerenza con le linee di indirizzo della Carta di Pietrelcina, consiste nel far utilizzare ai ragazzi e ai loro docenti le soluzioni Blockchain per tracciare e valorizzare le competenze, sviluppate e acquisite dagli stessi nell’ambito delle attività scolastiche.

Grazie a #LRXCULTURE è possibile proteggere le idee che si sviluppano, tracciare i gruppi ed emettere dai certificati di frequenza a corsi di formazione e aggiornamento, condivisibili tra la scuola e i suoi utenti, in modo sicuro e tecnologicamente avanzato.

Il progetto #LRXCULTURE, ormai attivo in 7 regioni italiane e in altri stati esteri, anche fuori l’Unione Europea, si distingue per la sua capacità trasversale e unica di dare valore ai giovani, e soprattutto permettere di toccare con mano l’innovazione digitale.

La valorizzazione delle competenze, il tracciamento dei meriti, e l’oggettività delle sue registrazioni, lo collocano di diritto tra i più importanti casi pratici sull’uso della Blockchain e Intelligenza Artificiale, oggi sul mercato.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

  • Saluti di benvenuto Francesco Ficicchia, Dirigente I.C. Feltre
  • Digital Culture Heritage, le iniziative per le Scuole, Carmine Marinucci, Presidente DiCultHer
  • DiCultHer in Sicilia, Giuseppe Lo Bianco, Presidente IRSSAT
  • Tecnologia blockchain e la piattaforma LIRAX, Alessandro Civati, CEO LIRAX
  • Geografia e Cultura del Territorio, Antonio Danese, Presidente AIIG sez. Sicilia sud orientale

L’incontro è l’ideale prosecuzione della videoconferenza, svoltasi durante la riunione del 6 dicembre 2019, nel corso della quale sono stati affrontati i temi della cultura digitale, della certificazione mediante blockchain e delle iniziative da svolgere sul territorio, quale la partecipazione a #Fotografidiclasse2020.

Tenuto conto dell’attualità dei temi che si tratteranno, sono invitati a partecipare i rappresentanti degli altri Osservatori di Area di Catania e dell’Ambito Territoriale 10. Si invitano i dirigenti degli Osservatori e dell’Ambio Territoriale a voler estendere l’invito alle Scuole delle proprie Reti.

Si confida nella massima partecipazione dei docenti, impegnati nella lotta contro la dispersione scolastica e, come sempre, sarà estremamente gradita la presenza dei dirigenti, così da ricevere le informazioni per programmare le ulteriori azioni che si vorranno intraprendere.

Immagine di repertorio