“Dai un calcio al linfoma”, la nona edizione dell’incontro di beneficenza tra Arnas Garibaldi e Policlinico-San Marco

“Dai un calcio al linfoma”, la nona edizione dell’incontro di beneficenza tra Arnas Garibaldi e Policlinico-San Marco

CATANIA – L’annuale incontro di calcio tra medici e pazienti, organizzato dalle associazioni LILT e Ibiscus, si è concluso con il punteggio di cinque a due. La partita, disputatasi sabato scorso al centro sportivo La Meridiana di Nesima, ha registrato una grande affluenza di pubblico ed entusiasmo.

L’evento, intitolato “Dai un calcio al linfoma“, è stato promosso dalle Unità Operative di Ematologia dell’Arnas Garibaldi e del Policlinico-San Marco, insieme all’Ematologia Pediatrica di quest’ultimo ospedale. Queste unità sono rispettivamente dirette dal dott. Ugo Consoli, dal Prof. Francesco Di Raimondo e dal dott. Luca Lo Nigro.



Il linfoma è un tumore relativamente raro che colpisce circa 4 persone ogni 100.000 abitanti, ma è il più comune nella fascia di età tra i 20 e i 30 anni. In Italia si registrano circa 2.150 nuove diagnosi all’anno, di cui 1.220 tra gli uomini e 930 tra le donne.

La riuscita dell’incontro è stata resa possibile anche grazie al contributo dell’Associazione Italiana Arbitri, degli intrattenitori Federica Zammataro e Giacomo Giurato, e soprattutto dei pazienti, guidati da Vito Cataldo e dal tecnico Pino Rigoli.