Incidente mortale nel Catanese, perde la vita un giovane tifoso rossazzurro: il cordoglio di Pelligra

Incidente mortale nel Catanese, perde la vita un giovane tifoso rossazzurro: il cordoglio di Pelligra

CATANIA – Un incidente mortale è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Belpasso sulla Strada Statale 121 Paternò-Catania. A perdere la vita è Andrea La Spina, di 37 anni.

Al momento dello schianto, la vittima si trovava in sella a un mezzo a due ruote.


In base a quanto ricostruito, sembra che il centauro – tifoso del Catania – stesse rientrando da Ragalna, dove poco prima aveva assistito agli allenamenti dei rossazzurri.

Non sarebbe ancora nota la dinamica del sinistro, ma sembrerebbe che il 37enne sia stato coinvolto in un tamponamento. A causa del violento impatto, il giovane sarebbe morto sul colpo dopo essere finito nello spartitraffico centrale.

Nonostante l’intervento dei soccorsi, il personale sanitario del 118 non avrebbe potuto far altro che constatarne il decesso.

Sul posto sarebbero intervenuti la polizia municipale per effettuare i rilievi e gli operatori Anas per la gestione della viabilità.

Il cordoglio del presidente Pelligra

Il patron rossazzurro Rosario Pelligra ha espresso le sue condoglianze per la scomparsa del giovane tifoso: “Ciao Andrea, non ti dimenticheremo“, si legge sulla pagina Facebook ufficiale del Catania.

Siamo sconvolti e profondamente addolorati, dinanzi a una tragedia del genere tutto passa in secondo piano.

Il Catania non dimenticherà Andrea, così innamorato di questi colori e della squadra della sua città. Con il cuore, siamo vicini alla famiglia La Spina. Una delegazione del nostro club parteciperà ai funerali“.

Foto di repertorio