Giuseppe Lo Presti racconta Sant’Agata in una mostra fotografica dal 1993 ad oggi

Giuseppe Lo Presti racconta Sant’Agata in una mostra fotografica dal 1993 ad oggi

CATANIA – Per limitare i contagi e la diffusione del Covid sarà una festa sottotono e più intima quella dedicata a Sant’Agata, ma il mondo dell’arte e della cultura anche con le restrizioni non si ferma cercando di onorare la Santa Patrona.

È il caso del fotografo Giuseppe Lo Presti che domenica 30 gennaio, alle ore 12, nei locali della pasticceria Privitera a piazza Santa Maria di Gesù, inaugurerà una mostra fotografica dedicata alla nostra Santuzza, dal titolo “Suggestioni di Agata“.


L’installazione è la raccolta rappresentativa di ben trent’anni di fotografia, dal 1993 ad oggi, che ho realizzato con fede e devozione nel corso degli anni”, dichiara Giuseppe Lo Presti.

Ci sono pannelli di diverse misure in bianco e nero e a colori che ritraggono i momenti più importanti della festa con foto di Sant’Agata premiate anche in diversi concorsi non solo per la tecnica utilizzata ma soprattutto per la bellezza e la forza di Agata trasmessa dalla foto“, aggiunge.

La mostra sarà visitabile fino al 12 febbraio ed è – come ha spiegato l’artista – un atto di preghiera e amore verso la Santa affinché ci aiuti a sconfiggere questa devastante pandemia e ritornare a una vita normale senza restrizioni e senza obblighi di nessun tipo.