Sant’Agata 2022, la pandemia limita i festeggiamenti: il programma completo e le modalità

Sant’Agata 2022, la pandemia limita i festeggiamenti: il programma completo e le modalità

CATANIA – Le condizioni in cui ci troviamo non permettono il desiderato svolgimento della festa in onore della patrona di Catania Sant’Agata.

Ancora una volta le difficoltà causate dalla pandemia obbligano a limitarci nelle manifestazioni esterne e anche per quanto riguarda i momenti liturgici cui siamo devotamente abituati.


Per venire incontro al desiderio dei fedeli di venerare Sant’Agata in presenza, si comunica sin d’ora che sarà organizzata un’esposizione straordinaria del Busto Reliquiario e delle Reliquie non appena le condizioni della emergenza epidemiologica lo consentano, anche prima delle celebrazioni di agosto.

Sentito il parere delle autorità componenti il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza e le autorità sanitarie si è organizzato il seguente programma.

Triduo solenne di preparazione in Cattedrale

  • Domenica 30 gennaio
    • Ore 09,30, 11: Sante Messe.
    • Ore 17,15: Recita del Rosario.
    • Ore 18: Santa Messa presieduta dal parroco con la partecipazione delle donne operate al seno e preghiere a Sant’Agata.
  • Lunedì 31 gennaio
    • Ore 10: Santa Messa all’altare di Sant’Agata.
    • Ore 17,15: Recita del Rosario.
    • Ore 18: Santa Messa con la partecipazione del Maestro del fercolo e dei suoi collaboratori e dei direttivi e delle rappresentanze delle Associazioni agatine. Preghiere a Sant’Agata. Presiede Mons. Vicario generale.
  • Martedì 01 febbraio
    • Ore 10: Santa Messa all’altare di Sant’Agata.
    • Ore 17,15: Recita del Rosario.
    • Ore 18: Santa Messa con la partecipazione dei presidenti e rappresentanti delle associazioni dei cerei e preghiere a Sant’Agata. Presiede S. E. Mons. Salvatore Gristina, Amministratore Apostolico.

Altre giornate

  • Mercoledì 02 febbraio Giornata mondiale degli Istituti di Vita Consacrata
    • Ore 10: Santa Messa all’altare di Sant’Agata.
    • Ore 17,45: Nella festa della Presentazione del Signore l’Amministratore Apostolico presiederà la benedizione delle candele e la Santa Messa con la partecipazione delle rappresentanze delle religiose e dei religiosi dell’Arcidiocesi.
  • Giorni 3, 4, 5 e 12 febbraio dalle ore 08 alle ore 20,30 la Basilica Cattedrale rimarrà aperta per accogliere i fedeli che potranno partecipare alla Santa Messa.

Secondo le norme sanitarie vigenti, in Cattedrale saranno ammessi i fedeli nel numero consentito con la mascherina e il giusto distanziamento.

Al termine di ogni celebrazione i fedeli che hanno partecipato alla Messa saranno invitati a uscire per la necessaria sanificazione. Si procederà poi all’ingresso di quanti vorranno partecipare alla celebrazione successiva.

Le Sante Messe saranno celebrate alle ore 8,30; 10; 11,30; 13; 16; 17,30; 19. La benedizione dei sacchi sarà impartita al termine di ogni Messa rimanendo ciascuno al proprio posto. I sacerdoti saranno disponibili per le confessioni.

  • Giovedì 04 febbraio
    • Ore 06: L’Amministratore Apostolico, in diretta streaming sui canali FB e YouTube dell’Arcidiocesi, partecipa insieme al Signor sindaco-reggente della Città alle operazioni di apertura del sacello e presiede la Messa dell’aurora. Al termine della celebrazione il Busto-Reliquiario della Santa Patrona sarà riposto nel sacello.
  • Venerdì 05 febbraio Solennità di Sant’Agata
    • Ore 06: S. E. l’Amministratore Apostolico in diretta streaming sui canali FB e YouTube dell’Arcidiocesi, partecipa insieme al Signor sindaco-reggente della Città alle operazioni di apertura del sacello e presiede la Santa Messa. Al termine della celebrazione il Busto-Reliquiario della Santa Patrona sarà riposto nel sacello.

Celebrazioni dell’ottavario

  • Dal 6 all’11 febbraio in Cattedrale celebrazioni dell’ottavario
    • Domenica 6 febbraio: Sante Messe alle ore 08; 09,30; 11; 18.
    • Lunedì 6/Venerdì 11: Sante Messe alle ore 10 e alle ore 18 all’altare di Sant’Agata.
    • Martedì 8 febbraio: ore 17,30, ordinazione di due Diaconi.
  • Sabato 12 febbraio – Chiusura delle Celebrazioni
    • Ore 06: L’Amministratore Apostolico in diretta streaming sui canali FB e YouTube dell’Arcidiocesi, partecipa insieme al Signor Sindaco reggente della Città alle operazioni di apertura del sacello e presiede la Santa Messa. Al termine della celebrazione il Busto-Reliquiario della Santa Patrona sarà riposto nel sacello.