Violenza sessuale aggravata e corruzione di minore: in manette 37enne del Catanese

Violenza sessuale aggravata e corruzione di minore: in manette 37enne del Catanese

BIANCAVILLA – I carabinieri della Stazione di Biancavilla, Comune in provincia di Catania, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Ravenna, hanno arrestato un 37enne del posto.

L’uomo dovrà espiare la pena di 4 anni e 8 mesi di reclusione in seguito al pronunciamento della Corte Suprema di Cassazione che, lo scorso 21 ottobre, ha dichiarato inammissibile il ricorso del suo legale avverso una sentenza emessa nei suoi confronti dalla Corte d’Appello di Bologna per i reati di violenza sessuale aggravata e corruzione di minorenne.


I reati sono stati commessi dal 2009 al 2015 nel comune di Lugo (RA).

Il 37enne è stato rinchiuso nel carcere di Catania Piazza Lanza.

Immagine di repertorio