Tremestieri, così Orazio ha perso la vita con la moto che amava. “Adesso sei con la tua mamma”

Tremestieri, così Orazio ha perso la vita con la moto che amava. “Adesso sei con la tua mamma”

TREMESTIERI ETNEO – Viaggiava lungo la strada che da Tremestieri Etneo porta a Pedara, ed esattamente lungo la via Etnea, quando in zona Piano Tremestieri si è schiantato con un’auto.

Orazio Intravaia, 35 anni, al momento dell’impatto si trovava a bordo della sua moto. Erano da poco trascorse le 22 di un sabato sera come tanti quando ha perso la vita.


La notizia, all’indomani dalla tragedia, è stata diffusa dal primo cittadino di Tremestieri Etneo, Santi Rando, che così ha scritto sui social: “Tragico risveglio stamattina per il nostro paese per la sopraggiunta notizia della morte del giovane centauro Orazio Intravaia, di 35 anni, nostro concittadino, avvenuta ieri notte a causa di un incidente stradale. Uno sconto frontale con un’auto, avvenuto per cause ancora da accertare, ha drammaticamente strappato alla vita il giovane. Ci stringiamo con partecipazione al dolore della famiglia e di tutti gli amici di Orazio“.

A fargli eco, in queste ore, con un toccante messaggio, anche Luana: “Non ci sentivamo ormai da mesi ma in qualche modo sapevo come te la stavi passando. Tutto potevo immaginare ma non questo… ricevere quella telefonata in quella nottata mi ha sconvolto, non ci volevo credere. Non a quest’età e non in questo modo… Quella moto che amavi da impazzire ti ha portato via. Non ho parole, solo tanta rabbia e tristezza. Sono contenta però che so che in quei 5 anni sei stato felice di aver vissuto nuove esperienze: il vivere in Australia, i viaggi in giro per il mondo e tutte le nuove scoperte fatte, il tuo Sky. Hai lasciato un vuoto dentro tutti noi. Rip Orà, adesso sei con la tua mamma. Io voglio ricordarti così, sorridente, per sempre…“.