Spinge e sputa addosso agli agenti, arrestato 35enne

Spinge e sputa addosso agli agenti, arrestato 35enne

CATANIA – I poliziotti della Squadra Volante, mentre erano impegnati nei servizi di controllo del territorio in piazza Mancini Battaglia, sono intervenuti per la presenza di una persona molesta.

Resistenza a pubblico ufficiale

L’uomo, alla vista dei poliziotti, ha mostrato segni di nervosismo e insofferenza tanto da costringere gli operatori a richiedere l’intervento di un altro equipaggio in ausilio.

Per tentare di sottrarsi al controllo, ha iniziato a spintonare più volte gli agenti, sputandogli anche addosso. A quel punto i poliziotti, anche per salvaguardare la propria incolumità, hanno dovuto fare ricorso all’utilizzo del taser.



Scatta l’arresto

Riportato alla calma, l’uomo ha fornito le proprie generalità che sono però risultate false. Accompagnato negli Uffici della Polizia Scientifica per una più compiuta identificazione, è risultato essere un 35enne dello Zimbabwe, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale, già destinatario di precedente ordine di espulsione al quale non aveva mai ottemperato.

L’uomo è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e al contempo denunciato all’Autorità Giudiziaria per aver fornito false generalità e per l’inottemperanza all’ordine del Questore di lasciare il territorio italiano.