Shock a Catania, afferra per i capelli ex coniuge e le fa sbattere la testa contro porta di ferro: arrestato

Shock a Catania, afferra per i capelli ex coniuge e le fa sbattere la testa contro porta di ferro: arrestato

CATANIA – Nella notte tra sabato e domenica personale dell’U.P.G.S.P ha arrestato un uomo, responsabile dei reati di stalking e lesioni personali nei confronti dell’ex coniuge.

L’arrestato, nonostante fosse già destinatario di un provvedimento di ammonimento del Questore, intorno a mezzanotte, si era portato davanti l’appartamento dell’ex moglie e, dopo aver danneggiato la serratura, era riuscito a raggiungere la donna, afferrandola più volte per i capelli e facendole sbattere la testa contro la porta in ferro.


Solo dopo l’intervento di alcuni vicini che, sentite le urla della donna avevano allertato le forze dell’ordine, l’uomo si era allontanato venendo, tuttavia, fermato poco dopo dalle Volanti prontamente intervenute.

L’uomo è stato condotto in Questura in stato di arresto e, su disposizione del P.M. di turno, portato in carcere a disposizione dell’autorità giudiziaria.