Sciopero controllori e personale aereo, la situazione negli scali siciliani

Sciopero controllori e personale aereo, la situazione negli scali siciliani

SICILIA – Domenica nera per il traffico aereo siciliano dove un centinaio i voli sono stati cancellati a causa dello sciopero dei controllori di volo dell’Enav e del personale delle compagnie low cost Ryanair, EasyJet, Volotea, Malta Air, e Crewlink.

I maggiori disagi sono stati provocati dalla protesta dei controllori di volo che ha comportato la cancellazione dei voli di altre compagnie che avevano il personale regolarmente in servizio.
Lo sciopero, previsto inizialmente per l’intera giornata, era stato poi ridotto dal garante a quattro ore, dalle 14 alle 18.

I maggiori disagi sono stati avvertiti nello scalo etneo di Fontanarossa dove sono stati 60 i voli cancellati (in arrivo e in partenza), a Palermo invece una quarantina di voli.


Quattro voli Ryanair sono stati cancellati sia a Trapani che a Comiso.

La situazione è tornata alla normalità nella serata. Per ridurre al minimo i disagi, in un’estate già caratterizzata da molte difficoltà per i viaggi aerei, la maggior parte dei passeggeri era stata avvertita dalle compagnie e alcuni voli sono stati riprogrammati.