Ruspe in azione su una villetta della zona C del Parco Dell’Etna

Ruspe in azione su una villetta della zona C del Parco Dell’Etna

ADRANO – Continua la lotta all’abusivismo edilizio in Sicilia. Ad Adrano, in provincia di Catania, è in corso la demolizione di una villetta abusiva, costruita senza autorizzazione e in mancato rispetto delle norme antisismiche.

L’edificio si trova esattamente in contrada D’Urso, nella zona C del Parco dell’Etna, mentre a eseguire i lavori di abbattimento è una ditta confiscata alla mafia; la durata prevista per portare a termine le operazioni è di due giorni.



Il luogo è stato scoperto tramite le indagini effettuate dai carabinieri forestali della sezione di polizia giudiziaria della procura di Catania.

Sul posto sono presenti, in servizio di controllo, i carabinieri, la polizia di Stato, provinciale e municipale, il corpo forestale e la guardia di finanza. La procura di Catania ha puntualizzato come l’attenzione verso la piaga, sempre più diffusa, dell’abusivismo rimane alta.