“Riposto aiuta l’Ucraina”, alla Protezione civile le scorte alimentari per la popolazione colpita dalla guerra

“Riposto aiuta l’Ucraina”, alla Protezione civile le scorte alimentari per la popolazione colpita dalla guerra

RIPOSTO – Alla presenza del sindaco di Riposto, Enzo Caragliano, sono stati consegnati al Dipartimento della Protezione civile regionale le scorte alimentari destinate alla popolazione ucraina, in larga parte alimenti di facile fruibilità e a lunga conservazione, legumi in scatola di tutti i generi, biscotti, tonno e carne in scatola.

Alimenti che sono stati generosamente offerti dai cittadini ripostesi, nell’ambito dell’iniziativa di carattere sociale denominata “Riposto aiuta l’Ucraina”.


Iniziativa realizzata in collaborazione con la Croce Rossa Italiana (comitato ionico etneo), Associazione Nazionale Carabinieri, Cngei, Noes, associazione Pro loco di Riposto, con il coordinamento dell’assessorato alla Protezione civile retto da Paola Emanuele.

In una prima spedizione erano stati invece raccolti presidi sanitari.