Rifiuti Catania, via alla raccolta porta a porta nei quartieri: le indicazioni per i cittadini

Rifiuti Catania, via alla raccolta porta a porta nei quartieri: le indicazioni per i cittadini

CATANIA – L’emergenza rifiuti a Catania è ancora attuale e per tentare di arginare il problema si è pensato alla raccolta porta a porta.

Nel IV Municipio, infatti, già si iniziano a muovere i primi passi in tal senso, così come nel quartiere Barriera e Canalicchio. Ancora però mancherebbero gli “attrezzi” per la raccolta.


È doveroso fare delle precisazioni sulle modalità di svolgimento. Erio Buceti, presidente di Cibali-Trappeto Nord – San Giovanni Galermo, spiega: “Tenuto conto delle numerose richieste di chiarimento, specifico che la Società Supereco srl provvederà a effettuare la consegna dei carrellati e dei mastelli a ciascuna famiglia/condominio; tuttavia tale consegna non potrà avvenire contestualmente all’avvio della raccolta differenziata porta a porta”.

“Pertanto, fino a quando ciascun residente non avrà assegnato il proprio mastello/carrellato, il conferimento dei rifiuti dovrà avvenire all’interno di buste proprie posizionandole dinanzi la propria abitazione, prosegue.

“È importantissimo rispettare la tipologia dei rifiuti, l’orario di posizionamento e il giorno come da calendario già trasmesso. Per le attività commerciali, chiedo di segnalarmi specificamente ogni necessità in merito alla propria tipologia di conferimento dei rifiuti prodotti. Sarà mia cura informarvi tempestivamente di ogni aggiornamento”, conclude.

IL CALENDARIO