Picchia la fidanzata e rompe il naso a un agente intervenuto, denunciato catanese

Picchia la fidanzata e rompe il naso a un agente intervenuto, denunciato catanese

CATANIA – Durante i controlli notturni del territorio etneo, gli agenti della Squadra Volante della Questura di Catania sono intervenuti in piazza Europa insieme al personale del 118, in risposta a una chiamata al numero 112NUE da parte di una donna che ha riferito di essere stata picchiata dal suo fidanzato mentre si trovava all’interno della propria auto.

Gli agenti sono arrivati sul luogo e hanno individuato la ragazza, mentre altri equipaggi si sono diretti alla residenza del fidanzato dove è stato trovato.

Il fidanzato, un uomo di 27 anni di Catania, ha reagito violentemente alla vista degli agenti, agitandosi e opponendo resistenza, fino ad arrivare a colpire uno degli agenti con un pugno in pieno volto, causandogli la frattura del setto nasale. L’agente è stato portato al Pronto Soccorso per ricevere cure mediche.



Nonostante le sue difficoltà, il giovane è stato bloccato e messo al sicuro. A seguito di ciò, è stato arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Nel frattempo, la ragazza, vittima delle violenze, è stata portata al Pronto Soccorso. Dopo aver presentato denuncia, il 27enne è stato denunciato in stato di libertà per lesioni e minacce.