Piante di cannabis in terreno abbandonato di Santa Venerina: arrestato 47enne, si cerca un complice

Piante di cannabis in terreno abbandonato di Santa Venerina: arrestato 47enne, si cerca un complice

ACIREALE – Personale della squadra investigativa del Commissariato di Acireale ha arrestato F.A. di 47 anni per coltivazione di sostanza stupefacente e per resistenza a Pubblico Ufficiale.

Gli agenti hanno individuato un terreno abbandonato, ubicato a Santa Venerina, dove erano presenti numerose piante di cannabis in fase di maturazione e materiale vario per la coltivazione e l’irrigazione. Per tali motivi sono stati disposti dei servizi di appostamento diretti a individuare i soggetti dediti a tale coltivazione.


Nella serata di ieri, infatti, i poliziotti hanno notato che due persone, giunte a piedi con le torce, dopo aver scavalcato il muretto perimetrale privo di recinzione, iniziavano ad innaffiare le colture e pertanto hanno deciso di intervenire, riuscendo a bloccare e ad arrestare uno dei due, un pregiudicato, mentre l’altro scappava tra i campi.

Al termine del sopralluogo effettuato da personale della Polizia Scientifica, sono state estirpate e sequestrate quasi 200 piantine di canapa.

Sono in corso ulteriori indagini per riuscire ad individuare il complice.