Movida violenta a Catania, 20enne aggredito mentre passeggia con la fidanzata

Movida violenta a Catania, 20enne aggredito mentre passeggia con la fidanzata

CATANIA – Ennesimo atto di violenza nel centro storico di Catania, che rievoca la tematica di “Movida violenta” nel capoluogo etneo, dove nella serata di ieri un ragazzo sui 20 anni passeggiava in tranquillità con la propria fidanzata, quando all’improvviso è stato avvicinato da due ragazzi in scooter tra cui uno dei quali ha tirato fuori un bastone e ha colpito il 20enne al volto.

Il seguente episodio è accaduto precisamente tra via Teatro Massimo e via Ventimiglia; il giovane successivamente ha fatto ricorso alle cure del Pronto Soccorso. Adesso ha sporto denuncia ai carabinieri e chiede giustizia per l’accaduto.


Ancora una volta siamo difronte all’ennesimo caso di movida violenta che ormai da diversi anni coinvolge il centro storico di Catania ed in particolar modo la zona di piazza Teatro Massimo, punto di ritrovo di giovani durante le ore notturne, in particolare nel fine settimana.

Foto di repertorio