Inaugurata la prima panchina arcobaleno contro l’omofobia a Cibali: presente anche Alessandro Cecchi Paone

Inaugurata la prima panchina arcobaleno contro l’omofobia a Cibali: presente anche Alessandro Cecchi Paone

CATANIA – In data odierna, all’interno del parco Gandhi, nel territorio del IV municipio di Catania, si è realizzata su proposta della prima commissione consiliare presieduta dal presidente dott. Mirko Giacone insieme ad Arcigay catania, la prima panchina arcobaleno della città. Ospite d’eccezione il professore e divulgatore scientifico Alessandro Cecchi Paone.

Un simbolo, necessario per sensibilizzare sempre più la cittadinanza verso un tema quanto mai attuale. L’omofobia va contrastata con iniziative come questa, ma soprattutto con progetti da realizzare, così come faremo già a partire dalle scuole, dove crescono le generazioni future”, dichiara il consigliere Mirko Giacone.


A livello nazionale è giusto che si discuta e affronti il tema, tutelando chi, ancora oggi, purtroppo viene discriminato anche all’interno dall’ambiente familiare, oltre che all’esterno. Noi come municipio ed i particolare la commissione da me presieduta, ha voluto fortemente realizzare questa panchina rainbow, per lanciare un messaggio alla cittadinanza ed aprire ad una cooperazione con arcigay catania, che ringrazio a partire dal suo presidente Armando Caravini”, continua il consigliere.

Ringrazio il consigliere Giacone, per l’invito posto e che ho subito accolto. La commissione da lui presieduta e tutto il consiglio si sono dimostrati sensibili al tema. L’inaugurazione di questa panchina, rappresenta un gesto simbolico, ma di forte impatto per la comunità. È necessario attuare politiche volte alla tutela di coloro che soffrono a causa di continue discriminazioni e che purtroppo alle volte scaturiscono in suicidi”, dichiara il professore Cecchi Paone.