Il maxi processo sul caso Montante passa da Caltanissetta a Catania

Il maxi processo sul caso Montante passa da Caltanissetta a Catania

CATANIA – Si svolgerà a Catania il maxi processo a carico dell’ex presidente degli industriali siciliani Antonello Montante.

Il trasferimento da Caltanissetta alla provincia etnea è dovuto alla nomina del neo procuratore aggiunto Nicolò Marino, parte civile del processo.


A ufficializzare la decisione è stato il procuratore catanese Carmelo Zuccaro che ha designato la procuratrice aggiunta Agata Santonocito e i pm Valentina Margio e Luca Volino “per la trattazione del processo” e per “l’esame preparatorio del copioso fascicolo processuale”.

Il nuovo procuratore aggiunto Nicolò Marino, ha ottenuto 13 preferenze su Pasquale Pacifico, sostituto procuratore della Direzione distrettuale antimafia nella provincia nissena.

Si ricorda che nel maxi processo Montante sono imputati anche rappresentanti delle forze dell’ordine e alcuni esponenti politici, tra cui l’ex presidente della Regione Rosario Crocetta e l’attuale governatore Renato Schifani.

Foto di repertorio