Espulso da diverse province d’Italia, scatta la detenzione domiciliare per pregiudicato 50enne nel Catanese

Espulso da diverse province d’Italia, scatta la detenzione domiciliare per pregiudicato 50enne nel Catanese

ADRANO – Agenti del commissariato di Adrano, in provincia di Catania, diretto dal vice Questore Paolo Leone, hanno eseguito l’ordine che dispone la detenzione domiciliare nei confronti di un soggetto.

Al centro del mirino, nel dettaglio, un pregiudicato di 50 anni che dovrà scontare 5 mesi per aver contravvenuto al foglio di via obbligatorio.


L’uomo è un volto noto alla giustizia. Secondo quanto emerso, il 50enne era stato espulso da alcune provincie d’Italia e annovera diversi precedenti.

Nello specifico, reati contro il patrimonio, quali la “truffa dello specchietto”, lesioni personali e minaccia. Adesso, per ultima scatta la detenzione domiciliare.

Immagine di repertorio