Disagi nel Catanese, l’uragano ha provocato gravissimi danni: il sindaco di Scordia fa un appello alla Protezione Civile

Disagi nel Catanese, l’uragano ha provocato gravissimi danni: il sindaco di Scordia fa un appello alla Protezione Civile

SCORDIA – In seguito ai disagi provocati dall’uragano che la notte scorsa ha colpito il Comune di Scordia (Catania), il sindaco Franco Barchitta ha dichiarato che il Comune si trova in una situazione di difficoltà, dovuta alla mancanza di mezzi adeguati per intervenire e aiutare i cittadini che si trovano in condizioni di pericolo.

Tra le conseguenze del maltempo che nelle ultime ore si è abbattuto in Sicilia, e in particolare a Scordia, ricordiamo la morte di un uomo e la scomparsa della moglie che, in base agli ultimi aggiornamenti, sarebbe ancora dispersa.


Il primo cittadino di Scordia fa un appello alla Protezione civile, affinché ci si possa attrezzare per fronteggiare eventi come quelli verificatesi nelle scorse 24 ore.

La velocità con cui si sono susseguiti gli eventi calamitosi ha provocato numerosi danni, a partire dagli allagamenti in diverse abitazioni; sono in corso, infatti, gli interventi del Comune affinché siano limitati i disagi.

Sono state liberate, inoltre, le strade di ingresso al paese che erano precedentemente bloccate.

Il sindaco, infine, si è già attivato chiedendo lo stato di calamità naturale, nella speranza di aiutare coloro che sono stati colpiti in modo significativo dai danni provocati dal maltempo.