Catania, prosegue la “bonifica” delle strade dai cartelloni non in regola: FOTO e VIDEO

Catania, prosegue la “bonifica” delle strade dai cartelloni non in regola: FOTO e VIDEO

CATANIA – Non si ferma la “bonifica” delle strade di Catania dai cartelloni pubblicitari che vanno in contrasto con il codice della strada.

Le operazioni sono partite lunedì 28 giugno su verbalizzazione della polizia municipale etnea. La questione dei cartelloni pubblicitari abusivi o contro le norme del Cds è da sempre al centro di polemiche e battaglie a Catania.


Appellandosi all’articolo 23 si possono leggere tutte le norme previste che regolamentano l’affissione di cartelloni pubblicitari lungo le strade.

Già nei giorni scorsi due cartelloni sono stati rimossi in piazza Marconi e al viale Mario Rapisardi, oggi è toccato ad altri due facenti capo a un’altra ditta che si occupa di pubblicità. In particolare, le rimozioni hanno riguardato due cartelloni della dittaPubblicitàItalia“.

Il primo è stato rimosso in via Fontanelle all’angolo con viale Vittorio Veneto. Un’operazione resa difficile da un’auto parcheggiata proprio sotto il cartellone.

 

Il secondo intervento ha riguardato, invece, un cartellone di via Raffaello Sanzio, ubicato fra gli alberi.

 

 

Le operazioni, comunque, proseguiranno anche nei giorni a seguire per i prossimi 1/2 mesi. Tra cartelloni abusivi e non inerenti al codice della strada le rimozioni da fare sono ancora tante, ma a piccoli passi si arriverà a bonificare le strade catanesi.