Catania, problemi tecnici nella modalità streaming: consiglio comunale salta a giovedì prossimo

Catania, problemi tecnici nella modalità streaming: consiglio comunale salta a giovedì prossimo

Catania, problemi tecnici nella modalità streaming: consiglio comunale salta a giovedì prossimo

CATANIA – Il primo consiglio comunale della città etnea, che si doveva svolgere in modalità streaming, nell’osservanza delle misure di sicurezza ministeriali, salta e viene rinviato a giovedì prossimo.


Un problema della piattaforma telematica utilizzata dal Comune, ha fatto sì che, non riuscendosi essa a collegarsi al social network Youtube, la seduta non potesse avere svolgimento.

L’ordine del giorno non prevedeva votazione di atti o delibere urgenti, ma un confronto per fare il punto sulle azioni messe in campo in relazione alla situazione sanitaria in corso in questi ultimi mesi e non potendosi dare evidenza pubblica al consiglio che, di fatto, sarebbe stato “a porte chiuse“, senza la possibilità per i cittadini di poter seguire i lavori, sul momento è stato annullato a nuova data.


Dopo una relazione del primo cittadino, così come si era stabilito con i capigruppo, ci sarebbero stati gli interventi dei consiglieri comunali con un timing di 5 minuti a testa.

Immagine di repertorio