Catania, prevista messa in ricordo di Mussolini: l’arcivescovo annulla la celebrazione e chiude la chiesa

Catania, prevista messa in ricordo di Mussolini: l’arcivescovo annulla la celebrazione e chiude la chiesa

CATANIA – Quel necrologio con la scritta “anniversario” e sotto “Fiamma Tricolore ricorda Benito Mussolini” con appuntamento a una celebrazione religiosa prevista per oggi alle 19 non è passato inosservato alla curia catanese.

“La Santa Messa nella chiesa Santa Caterina a Catania, per ricordare Benito Mussolini, è stata annullata“, ha deciso l’arcivescovo Luigi Renna che ha anche disposto la chiusura della chiesa oggi pomeriggio fino a domani.



“La decisione è motivata da monsignor Renna per evitare che a margine di una messa di suffragio ci possano essere non opportune esternazioni ideologiche che nel recente passato hanno avuto degli spiacevoli precedenti”, afferma una nota dell’arcidiocesi etnea. Oggi ricorre l’anniversario della morte di Mussolini avvenuta il 28 aprile 1945 a Giulino, frazione del comune di Mezzegra (oggi Tremezzina), in provincia di Como, dove il fondatore del fascismo fu fucilato insieme alla sua amante Clara Petacci.