Catania, movimenti sospetti e droga nel marsupio: intercettato pusher in azione

Catania, movimenti sospetti e droga nel marsupio: intercettato pusher in azione

CATANIA – I carabinieri del Nucleo Investigativo di CataniaSquadra Lupi, sono stati impegnati in un servizio finalizzato al contrasto dei reati connessi agli stupefacenti in zona San Giovanni Galermo, nell’ambito del quale hanno arrestato in flagranza un 51enne pregiudicato catanese per detenzione ai fini di spaccio di droga.

Nello specifico, i militari hanno monitorato i movimenti del 51enne che, posizionato sul ciglio della strada in via Capo Passero, ha preso contatti con i conducenti di due distinti veicoli in transito, ai quali ha effettuato una “cessione” attraverso il finestrino del veicolo.


Pertanto, al fine di interrompere la condotta delittuosa di spaccio di droga, i militari sono intervenuti prontamente a fermare il 51enne, che alla loro vista si è dileguato tentando di trovare rifugio nell’androne di un palazzo.

Il tempestivo intervento dei carabinieri ha consentito di bloccare il pusher, che è stato perquisito e trovato in possesso di un marsupio, al cui interno hanno rinvenuto 16 bustine di plastica trasparente chiuse ermeticamente contenenti complessivamente 13 grammi di marijuana, 11 involucri termosaldati contenenti complessivamente 3 grammi di cocaina e una radio ricetrasmittente, perfettamente funzionante, utilizzata per l’attività di spaccio.

Il 51enne è stato posto a disposizione dell’autorità giudiziaria che ha convalidato l’arresto e disposto la misura degli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico.