Catania, donna finisce al Garibaldi con ferite alla testa dopo aggressione: denunciate madre e figlia

Catania, donna finisce al Garibaldi con ferite alla testa dopo aggressione: denunciate madre e figlia

CATANIA – Ieri sera il personale delle volanti si è recato al Pronto Soccorso dell’ospedale Garibaldi Centro, dove si era presentata una donna con ferita da arma da taglio alla testa.

La donna, una cittadina dominicana, ha dichiarato di aver avuto qualche ora prima una lite con altre due sue connazionali all’incrocio tra via Ventimiglia e via Di Prima.


Nel corso della lite la vittima sarebbe stata colpita con un coltello alla testa, e con una mazza da baseball, riportando vistose ferite.

Successivamente, identificate le due autrici dell’aggressione, madre e figlia, è stata compiuta una perquisizione domiciliare al fine di ritrovare gli oggetti con cui era stato perpetrato l’atto, non trovando tuttavia alcun riscontro.

Il pubblico ministero di turno ha quindi denunciato in stato di libertà le due donne per lesioni personali aggravate in concorso.

Immagine di repertorio