Catania, crollo di una palazzina in via Plebiscito: aperta inchiesta

Catania, crollo di una palazzina in via Plebiscito: aperta inchiesta

Catania, crollo di una palazzina in via Plebiscito: aperta inchiesta

CATANIA – La Procura del capoluogo etneo ha aperto un’inchiesta sul crollo di una palazzina tra via Castromarino e via del Plebiscito, avvenuto nella notte tra il 19 e il 20 gennaio scorsi.


Il fascicolo, al momento, sarebbe a carico di ignoti. Le ipotesi di reato sono di disastro colposo e lesioni colpose.


Fortunatamente, l’episodio non ha provocato vittime e non sarebbe stato registrato alcun disperso (al contrario di quanto rivelato inizialmente sulla base di alcune indiscrezioni). Tuttavia, in seguito alla richiesta di soccorso, i vigili del fuoco hanno dovuto evacuare 39 persone per procedere alla messa in sicurezza della zona e ai controlli di rito sull’edificio.

L’amministrazione comunale di Catania ha provveduto alla sistemazione provvisoria degli sfollati in un albergo e nelle prossime ore cercherà una soluzione all’emergenza dei residenti dell’edificio crollato.