Catania, arresto a Monte Po: nascondevano in cantina armi e marijuana

Catania, arresto a Monte Po: nascondevano in cantina armi e marijuana

CATANIA –  Il personale della Polizia di Stato ha arrestato due uomini colti in flagranza del reato di detenzione illegale di armi comuni da sparo, con relativa munizione e di detenzione ai fini di spaccio di marijuana.

Nel corso delle ordinarie attività di controllo a reprimere il fenomeno del traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, personale della locale Squadra Mobile, ha eseguito una perquisizione all’interno di un locale cantina, nel quartiere Monte Po, che entrambi i menzionati soggetti avevano nella loro disponibilità come base logistica per la cessione di sostanze stupefacenti.


L’azione di ricerca ha consentito di trovare e sequestrare un fucile semiautomatico marca Franchi, un fucile a canne sovrapposte, calibro 12, marca Bernardelli, cartucce di vario calibro, una dose di marijuana, del peso di circa 2 grammi e il relativo materiale per il confezionamento e la pesatura della sostanza stupefacente.

Nel corso dell’attività, i due, sono entrati all’interno dell’immobile con le chiavi dove, fermati e sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di ulteriori 6 dosi di marijuana del peso di circa 7 grammi e di denaro ritenuto provento dell’attività illecita.

In ragione della illegale detenzione delle armi e dello stupefacente sequestrato, sono stati arrestati e sottoposti alla misura cautelare degli arresti domiciliari rimanendo a disposizione dell’autorità giudiziaria procedente.

Immagine di repertorio