Buon compleanno Mimmo, ovunque tu sia. Le parole del padre Pietro Crisafulli: “Ci rivediamo in cielo, mi manchi”

Buon compleanno Mimmo, ovunque tu sia. Le parole del padre Pietro Crisafulli: “Ci rivediamo in cielo, mi manchi”

CATANIA – 31 le candeline che Mimmo Crisafulli avrebbe spento oggi. Avrebbe perché la sua vita è stata spezzata troppo presto, a causa di un incidente stradale verificatosi nel marzo del 2017 nel quartiere Barriera di Catania.

Ad oggi arrivano le parole del padre Pietro, che dal giorno della tragedia ha sempre lottato per avere giustizia per il figlio e che lo ricorda così.


Le parole del padre di Mimmo

Mimmo figlio mio, auguri di buon compleanno.
Oggi avresti compiuto 31 anni. Il 29 maggio è il tuo compleanno e da quando tu non ci sei più mi ha sempre fatto paura questa data. Forse la paura di affrontare questo momento in cui invece di celebrare la tua nascita posso limitarmi a ricordarti e sprofondare nella più grande tristezza che mai al mondo avrei pensato di provare ma, soprattutto sopportare questo grande ergastolo di dolore.
Oggi avremmo fatto festa come sempre facevamo.
Adesso purtroppo sono qui a ricordarti e non posso festeggiare con te, ma sappi che tu vivi dentro di me. Tu sei la mia linfa vitale, ciò che ancora mi da la forza per affrontare tutto giorno dopo giorno.
Per te caro Mimmo in Italia non c’è stata giustizia, e la sto aspettando altrove.
Mimmo figlio mio, ti giuro che non mi arrendo, farò di tutto finché giustizia sarà fatta, anche se tu non potrai più tornare da me, chi ti ha portato via, giustamente deve pagare. Ci rivediamo in cielo, papà ti pensa sempre, ti voglio bene, mi manchi tanto. Buon compleanno figlio mio, sappi che ti porto sempre nel mio cuore.
Tuo papà Pietro“.