Auto sequestrata e poi rubata: denunciato 28enne che l’aveva in custodia nel Catanese

Auto sequestrata e poi rubata: denunciato 28enne che l’aveva in custodia nel Catanese

ADRANO – Si protrae senza sosta l’attività del commissariato di Adrano (CT), volta a garantire il rispetto delle norme sulla circolazione stradale. In tale contesto gli agenti hanno denunciato L.R., 28 anni, con precedenti di polizia, per il reato di violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro dallautorità amministrativa.

L’uomo, infatti, era stato nominato custode della propria auto che lo stesso ufficio di polizia, in altra circostanza, aveva sequestrato in quanto mancante della copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi e sottoposta a fermo amministrativo perché l’odierno indagato fu sorpreso a guidarla privo di patente di guida. Scaduti i termini per il pagamento in misura ridotta e considerato che avverso il provvedimento di sequestro non era stato proposto alcun ricorso, l’auto era stata sottoposta a confisca da parte della Prefettura.

Il veicolo sottoposto a sequestro e a fermo amministrativo avrebbe dovuto essere depositato in un luogo di cui il custode avesse avuto la disponibilità, purché non soggetto a pubblico passaggio. Ma nella giornata di sabato l’uomo si è recato negli uffici del commissariato per denunciare il furto della vettura, dichiarando che il veicolo era stato parcheggiato sulla pubblica via.



Per tale motivo gli è stato quindi contestato il reato di violazione colposa dei doveri inerenti alla custodia di cose sottoposte a sequestro disposto dall’autorità amministrativa, per il quale il Codice Penale prevede la reclusione fino a sei mesi.

Immagine di repertorio