Allerta meteo rossa, scuole chiuse a Catania e provincia: si allunga l’elenco dei Comuni che si mettono “al riparo”

Allerta meteo rossa, scuole chiuse a Catania e provincia: si allunga l’elenco dei Comuni che si mettono “al riparo”

CATANIA – La decisione di chiudere le scuole domani 25 ottobre si sta diffondendo a macchia d’olio in provincia di Catania.

Dopo la città dell’elefante, anche altri Comuni stanno procedendo in tal senso in via precauzionale per allerta meteo rossa comunicata dalla Protezione civile regionale.


Nel dettaglio, a Valverde, il sindaco Angelo Spina annuncia: “Come vi avevo anticipato in precedenza, sono appena pervenuti i bollettini della Protezione civile sulle condizioni meteorologiche delle prossime ore. La scelta da prendere è una sola, in considerazione delle previsioni: chiudere le scuole di ogni ordine e grado sul territorio comunale. Ho già predisposto la relativa ordinanza in tal senso“.

Ma oltre la chiusura delle scuole chiedo il buon senso e che si capiscano le difficoltà oggettive che si possono riscontrare fuori casa. Uscite solo se strettamente necessario: il forte vento e le precipitazioni piuttosto dure dovranno essere il giusto deterrente“, prosegue.

Dello stesso avviso anche il primo cittadino di Viagrande, Francesco Leonardi: “Tutte le scuole di ogni ordine e grado, asilo nido compreso, domani resteranno chiuse. Sarà inibito l’accesso anche al parco comunale Aniante. La decisione, d’intesa con l’assessore alla Scuola, Rosanna Cristaldi, è stata adottata a seguito del bollettino pomeridiano diramato dal dipartimento regionale di Protezione civile recante il livello di allerta rossa e fase operativa di allarme per rischio meteo-idrogeologico e idraulico”.

Anche altri Comuni quali Acireale, Aci Catena, Aci Castello e Aci Sant’Antonio si uniscono all’elenco predisponendo la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado.

Immagine di repertorio