Aggressione ad autista Amt, solidarietà di UILTrasporti: “Fatto criminale con numerosi precedenti”

Aggressione ad autista Amt, solidarietà di UILTrasporti: “Fatto criminale con numerosi precedenti”

CATANIA –Non conosciamo e francamente non ci interessa conoscere i motivi per i quali un utente ha aggredito un autista dell’Amt e danneggiato un mezzo pubblico. Siamo, comunque, dinanzi a un fatto criminale che purtroppo ha numerosi precedenti. Pretendiamo tutela per i lavoratori dell’Amt e per i passeggeri“.

Lo comunicano, attraverso una nota, i segretari generali di Uil e UilTrasporti Catania Enza Meli e Salvo Bonaventura insieme con Giuseppe Calabrese, segretario aziendale UilT, a commento delle notizie sull’aggressione a un dipendente dell’Azienda Metropolitana Trasporti avvenuta stamattina in piazza della Repubblica, in pieno centro etneo


Alla vittima di quest’ultimo episodio di violenza, intanto, manifestiamo non soltanto solidarietà: siamo a sua disposizione per assicurargli concreto sostegno legale e sindacale“, aggiungono i segretari.

Nel gennaio 2019, Uil e UilTrasporti erano già intervenute per offrire assistenza al conducente di un bus di linea selvaggiamente picchiato in via Palermo da un automobilista dopo un diverbio per questioni di precedenza stradale.

Immagine di repertorio