Controlli anti-Covid “a tappeto” nel Catanese: chiusi due bar e sanzionati i titolari

Controlli anti-Covid “a tappeto” nel Catanese: chiusi due bar e sanzionati i titolari

ADRANO – Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di controllo finalizzati a contrastare l’emergenza da Coronavirus nel territorio di Adrano, agenti del locale commissariato di Pubblica Sicurezza, diretto dal vice questore Paolo Leone, hanno sanzionato due bar per violazione delle vigenti norme in materia di contenimento del rischio epidemiologico.

Gli operatori di polizia, il 16 e il 20 dicembre 2021, hanno sanzionato un chiosco-bar e un bar, in quanto si è accertato che gli addetti alla somministrazione, e in un’occasione il titolare stesso dell’esercizio, servissero gli avventori senza indossare le prescritte mascherine, con grave rischio per la salute di questi ultimi.


Hanno proceduto, pertanto, a contestare le violazioni riscontrate, applicando in entrambi i casi la sanzione amministrativa del pagamento della somma da 400 a 3mila euro, nonché la prevista chiusura di 5 giorni.

Proseguono, sempre mirati, i controlli nel territorio del Comune di Adrano, tenuto conto delle festività natalizie e dei possibili conseguenti assembramenti, nonché della tradizionale maggiore fruizione di servizi e frequentazione di esercizi commerciali, tra i quali, per l’appunto, bar e ristoranti.