Calci sulla schiena e sulle gambe dell’arbitro: scatta il DASPO per due calciatori

Calci sulla schiena e sulle gambe dell’arbitro: scatta il DASPO per due calciatori

CALTANISSETTA – Aggredirono l’arbitro in campo nel corso di un incontro di calcio disputato a Montedoro: DASPO per due calciatori.

Il questore di Caltanissetta ha emesso il daspo (divieto di accesso nei luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive) nei confronti di due calciatori dilettanti che militano nella squadra Sicilianamente Montedoro.


I predetti per i prossimi quattro anni non potranno accedere all’interno degli impianti sportivi. L’emissione dei provvedimenti amministrativi è scaturita a seguito degli episodi di violenza avvenuti lo scorso 31 ottobre a Montedoro nel corso dell’incontro di calcio valevole per il campionato regionale dilettanti di terza categoria tra le squadre Sicilianamente Montedoro e US Terranova Gela.

L’incontro fu sospeso dall’arbitro nel corso del primo tempo poiché lo stesso direttore di gara fu aggredito dai due calciatori che protestavano contro le sue decisioni arbitrali. Oltre a essere oggetto di ingiurie e minacce l’arbitro fu colpito con calci alla schiena e alla gamba, tanto da essere costretto a ricorrere alle cure mediche presso l’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta.