Agen sferra un attacco ad Alitalia

Agen sferra un attacco ad Alitalia

Agen sferra un attacco ad Alitalia

CATANIA – La scelta di Alitalia sconvolge tutti. E’ assurdo, infatti, che la compagnia italiana interrompa le tratte fra Nord e Sud. Sull’argomento è intervenuto con una nota anche Pietro Agen, presidente regionale di Confcommercio.


“L’abbandono del Sud Italia da parte della compagnia di bandiera non potrà che determinare un ulteriore difficoltà allo sviluppo del turismo. Il meridione subisce l’ennesima operazione di distacco dal resto del paese dopo che già vige il degrado più assoluto del sistema ferroviario e di quello autostradale”.


E aggiunge: ” Ritengo sia particolarmente grave per il nostro turismo il fatto che la scelta scellerata venga fatta a pochi mesi dall’apertura dell’Expo 2015 che a detta di tutti dovrebbe rappresentare il rilancio di tutto lo stivale, compreso il Sud”

Agen nutre preoccupazione per il futuro dell’isola  che sostiene rischi sempre più la desertificazione economica, come si legge nella nota, e incalza “In questo modo si allontana l’unica speranza fondata di ripresa turistica. Su questo tema la politica non può stare impalata e devono intervenire con misure severe sia il governo Crocetta che Renzi”.