Vanno al Pronto Soccorso per altri accertamenti e risultano positivi al tampone: 2 nuovi casi nell’Agrigentino

Vanno al Pronto Soccorso per altri accertamenti e risultano positivi al tampone: 2 nuovi casi nell’Agrigentino

AGRIGENTO – Singolare vicenda avvenuta a Licata, in provincia di Agrigento, dove si registrano altri due casi positivi al tampone. La stranezza sta nel fatto che entrambi i soggetti si sarebbero presentati al Pronto Soccorso dell’ospedale San Giacomo d’Altopasso per altri accertamenti.


Qui, però, sarebbero stati sottoposti anche al tampone che avrebbe accertato l’avvenuto contagio. Pertanto, allo stato attuale, i due si trovano in isolamento a casa.

L’Asp di Agrigento e il Comune di Licata hanno avviato le procedure di gestione dell’emergenza per ricostruire tutti i possibili contatti.


A Grotte, invece, dove si erano contati 3 contagiati, si è registrato 1 guarito, pertanto il numero scende a 2. A comunicarlo è il sindaco. A Cattolica Ericlea, a differenza di Grotte, i casi sono saliti a 6: l’ultimo riguarda uno dei soggetti posti in isolamento.

Immagine di repertorio