Sbarco “fantasma” a Lampedusa: 200 migranti eludono i controlli e approdano sull’Isola

Sbarco “fantasma” a Lampedusa: 200 migranti eludono i controlli e approdano sull’Isola

LAMPEDUSA – Maxi sbarco nella notte a Lampedusa, in provincia di Agrigento, dove un barcone con a bordo diversi soggetti avrebbe eluso i controlli per poi riuscire ad approdare nel molo commerciale della zona.

A bordo del mezzo pare vi fossero 100 persone di nazionalità tunisina, tra questi 16 donne e ben 13 minorenni.


I migranti sarebbero stati rintracciati quando erano già a terra dai militari della Guardia di Finanza per poi essere condotti all’hotspot di contrada Imbriacola dopo un primo triage sanitario. Il barcone, invece, sarebbe stato posto sotto sequestro.

Si tratta del secondo sbarco dopo giorni di fermo dovuti alle cattive condizioni meteo. Ieri in 20, tra cui una donna e due minorenni, erano stati rintracciati dal pattugliatore delle fiamme gialle a una decina di miglia dalle coste dell’isola.

Foto di repertorio